Homeprogramma › Cantalupo - Bevagna (Pg) Wine tasting at Carapace Winery | Degustazione di vini nella cantina Carapace

Wine tasting at Carapace Winery | Degustazione di vini nella cantina Carapace

  • Dove / Where Cantalupo - Bevagna (Pg)
  • Categoria / Category cultura+degustazione | culture+tasting

Wine tasting at Carapace Winery, designed by Arnaldo Pomodoro

 

You will visit one of the most modern and charming winery in Umbria which has been designed by Arnaldo Pomodoro. It is the first sculpture in the world where wine is produced. The Carapace has been designed for the Lunelli family who produces Sagrantino wine. It is a combination of art, nature and wine and represents the project of the family to repeat the success got in Trentino through Ferrari sparkling wine. 

The visit will end with a food and wine tasting in the wonderful winery.

Meeting Point

Tenuta Castelbuono - Cantalupo (Bevagna)

Vocabolo Castellaccio 9 

Price:

  • Adult: 14€
  • Children: children between 3 and 16 years old do not pay

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Degustazione di vini nella cantina opera d'arte realizzata da Arnaldo Pomodoro

Visiteremo una delle più moderne e affascinanti cantine umbre, la cantina progettata da Arnaldo Pomodoro per il Sagrantino di Castelbuono definita la prima scultura al mondo nella quale si vive e si crea un vino. Il Carapace è stata progettata per la tenuta Castelbuono della famiglia Lunelli che produce il Montefalco Sagrantino. E' la prima scultura al mondo - rimarca l'azienda - nella quale si vive e si lavora, un'opera "unica" in cui arte e natura, scultura e vino dialogano. "Il Carapace fa parte dell'ambizioso progetto della famiglia Lunelli di ripetere, al di là del Trentino, l'eccellenza raggiunta con le bollicine Ferrari".

Punto di ritrovo:

Tenuta Castelbuono - Cantalupo (Bevagna)| http://bit.ly/ZsG0BW
Vocabolo Castellaccio 9 - cantalupo - 06031 Bevagna (PG)

Prezzi:

  • Adulti: 14€
  • Bambini: i bambini fino a 16 anni non pagano

Il Carapace è l'ultima espressione del progetto della Famiglia Lunelli di ripetere, al di là del Trentino, l'eccellenza raggiunta con le bollicine Ferrari. Affascinati da una terra antica e quasi mistica come l'Umbria i Lunelli acquisirono la Tenuta Castelbuono, 30 ettari vitati nei comuni di Bevagna e Montefalco, nel 2001.

C'era bisogno, però, di una nuova cantina e la famiglia, in virtù di una solida e vecchia amicizia con Arnaldo Pomodoro, propose a lui di realizzarla. Il Maestro accettò con entusiasmo e dopo il primo sopralluogo aveva già immaginato il progetto. "Il paesaggio", racconta Pomodoro "mi ricordava il Montefeltro dove sono nato, così come l'ha raccontato in tanti quadri Piero della Francesca. Il mio intervento quindi non doveva disturbare la dolcezza delle colline dove si estendono i vigneti, anzi doveva integrarsi perfettamente con l'ambiente. Ho avuto l'idea di una forma che ricorda la tartaruga, simbolo di stabilità e longevità che, con il suo carapace rappresenta l'unione tra terra e cielo".

Il "Carapace" si offre allo sguardo come una grande cupola ricoperta di rame, incisa da crepe che ricordano i solchi della terra che l'abbraccia. Un elemento scultoreo a forma di dardo di colore rosso che si conficca nel terreno sottolinea l'opera nel paesaggio. Entrare nel "Carapace" significa addentrarsi in una scultura di Pomodoro, come racconta Arnaldo Pomodoro stesso: "Per la prima volta nella mia vita ho avuto l'emozione di poter camminare, parlare e bere all'interno di una mia opera". Il legno si è dimostrato il materiale più versatile alle modifiche in corso d'opera, ha dato ottime risposte dal punto di vista sismico nel sopportare le dilatazioni differenziali dovute alla dimensione dell'opera ed alla sovrapposizione di varie tecnologie e materiali.

Uno degli aspetti più innovativi e complessi della realizzazione è sicuramente il manto di copertura. Pomodoro ha immaginato che l'estradosso della cupola fosse squarciata da fratture in cui intuire la materia primordiale generatrice dell'opera; per questo sono state utilizzate lastre di rame realizzate su matrici create appositamente dallo scultore. Al di sotto del manto in rame è stato poi studiato un sistema di tetto ventilato a più strati.

L'aspetto sicuramente più suggestivo dell'interno del Carapace è la volta della cupola che arriva ad un'altezza di 10 metri ed è stata immaginata da Pomodoro come una vera e propria scultura alla scala architettonica: mutuando l'esperienza della sala d'armi del milanese Museo Poldi Pezzoli , l'Artista ha immaginato una volta caratterizzata da forti elementi scultorei che aggettano dal soffitto.

Infine una suggestiva scala a spirale in calcestruzzo armato realizzata grazie a un raffinatissimo sistema di casserature in legno fatte a mano pezzo per pezzo, questo ziqqurath, come ama definirlo Pomodoro, conduce dal livello visitatori alla "barricaia" interrata dove vengono affinati i vini.

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

 

The Carapace was born from the Lunelli family dream of building a winery that was a shrine for Sagrantino wine. From the long standing friendship with Arnaldo Pomodoro and their previous collaboration – in which the Master created “Centenarium”, the sculpture that celebrates the Ferrari centennial– came the idea to entrat him to design the winery.  Pomodoro enthusiastically welcomed the challenge of creating a work that would question the boundaries between sculpture and architecture, and at the same time would create a dialogue with the exterior landscape in which it would be inserted, and with the interior lanscape of strict functionality dedicated to wine production.

 

The realization of the Carapace took six years and the work of a veritable Renaissance workshop led by the insight of Arnaldo Pomodoro and the technical expertise of the architect, Giorgio Pedrotti. The Carapace resembles a huge dome covered with copper, marked with a pattern of grooves and cracks reminiscent of the nature of the soil hereabouts. An accompaniying  sculptural element in the shape of a red arrow piercing the earth emphasizes the work in the surrounding landscape.

 

The result is a totally unique work of art, the world’s first sculpture where people live and work, a space where art converses with nature and sculpture muses with wine, highlighting the exceptional quality of both the container and its content. Entering the Carapace is like entering into a Pomodoro sculpture, as is immediately evident by his artistic alphabet, recognizable in the inner vault. The finished winery exudes powerful emotions, as enunciatedby the creator, Arnaldo Pomodoro, when he said: “For the first time in my life I had the thrill of walking, talking and drinking inside one of my works.”

Cantina Carapace | http://bit.ly/ZsG0BW
Vocabolo Castellaccio 9 - cantalupo - 06031 Bevagna (PG)

Area Camper: Bevagna - Via dell'Accoglienza, a ridosso delle mura settentrionali
Parcheggio: http://bit.ly/10pyfPC

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Carapace Cellar | http://bit.ly/ZsG0BW

Vocabolo Castellaccio 9 - Cantalupo - 06031 Bevagna (PG)

Camper Area: Bevagna - Via dell'accoglienza

Car Parking: http://bit.ly/10pyfPC

Tenuta Castelbuono - Il Carapace

Cantalupo (Bevagna) | http://bit.ly/ZsG0BW

http://www.tenutacastelbuono.it/